Synthonia • ON THE RUN: KORG RADIAS

ON THE RUN: KORG RADIAS

Fai ascoltare a tutti quello che sai fare!

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby Matteo » Sun Sep 28, 2008 4:07 pm

X gattobus: hai capito cos'è la virtual patch del radias??
User avatar
Matteo
 
Posts: 98
Joined: Tue Jan 01, 2008 9:53 pm
Location: Ripa Teatina (CH)

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby gattobus » Sun Sep 28, 2008 4:34 pm

Matteo wrote:X gattobus: hai capito cos'è la virtual patch del radias??

E' semplicemente la cosa più bella che puoi fare con il radias...

Hai presente il pannello del vecchio Korg MS-20 con tutti i jack?

Image

Praticamente nel Radias puoi fare la stessa cosa, solo VIRTUALMENTE.
Scegli la sorgente e la assegni alla destinazione che vuoi, solo che invece di collegare fisicamente i moduli con i jack, lo fai virtualmente dal display sul pannello.

In totale puoi incrociare fino ad un massimo di 6 "jack virtuali" per ogni parte che compone la patch.
Ogni patch è composta da 4 parti, per un totale di 24 "jack virtuali"!!!
Hai praticamente un synth modulare virtuale!!!

Ma come, non lo avevi ancora scoperto?!?
Leggi, leggi il manuale...
User avatar
gattobus
Junior Member
 
Posts: 369
Joined: Sat Aug 09, 2008 10:23 pm
Location: Siena

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby Support Synthonia » Sun Sep 28, 2008 5:10 pm

Come sempre Gatto è il nostro profeta.
Basterebbe lui per far cambiare opinione su un Synth.

Ora per esempio tutti qui vorrebbero un RADIAS.


Comunque penso che grossomodo sia senta l'evoluzione di KORG, adoro Radias perchè mi permette di nn dimenticare le sonotirà anni 90 di Korg, come diceva Alex appunto MOSS Z1 Ms2000 ecc ecc
User avatar
Support Synthonia
Site Admin
 
Posts: 7458
Joined: Tue Jan 01, 2008 8:31 pm

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby Keywiz83 » Sun Sep 28, 2008 6:40 pm

Assolutamente una macchina molto valida!!

LA patch è bella, anche se come già detto leggermente diversa..ma va bene comunque, poi magari mettendoci le mani si riesce a modificare la sequenza..boh..
Kurzweil k2600x (Rom 1-2, BOV, p-ram) , Korg Triton Rack, Roland V-Synth (2.0), Korg Microkorg, M-Audio keystation 61es,mixer Behringer Eurorack pro rx1602
User avatar
Keywiz83
Platinum Member
 
Posts: 915
Joined: Sun Jan 27, 2008 8:20 pm
Location: Padova

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby gilles » Sun Sep 28, 2008 7:03 pm

bhè penso che il radias sia la cosa più bella e interessante che c'è ora in casa korg senza dubbio.
a mio parere in certi aspetti ancora freddina...ma degna di nota.

piccola parentesi si on the run....la song non è un arpeggiatore e un " ziki ziki ziki". è come se mancassero strumenti.
è una song completa per il cuore..i passi...l'orologio finale...ecc ecc.
ogni suono è come fosse uno strumento calcolato.
è come togliere via la batteria o la chitarra su una song metal non so se mi spiego.
di certo questa patch è da prendere in nota.

purtoppo song come queste son..canzoni complete.
è come una volta che ho sentito fare " it's there anybody out there"...e praticamente c'era solo un pad e la voce.
mancava tutto il disastro du suoni /effetti/rumori ecc che ci sono.
la cosa stupenda dei pink floyd è stato proprio nel far "strumenti" cose tipo effetti e rumori.
mancando quelli..manca la song.
lo dico in generale e per far un piccolo escursus sulla genialità di un gruppo come questo.
è come dire fare take the time senza "ora che ho perso la vista ci vedo di più".
si puoi farla....ma manca...e si sente che non c'è.
kurzweil k2600x,versione4.0 + BOV, rom 1-2, pram, ram, hd interno. korg triton rack . roland v synth XT.axiom 49. korg trinity custom tamarra. korg M1
User avatar
gilles
Senior Member
 
Posts: 2936
Joined: Wed Jan 02, 2008 7:14 pm
Location: mestre(ve)

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby Keywiz83 » Sun Sep 28, 2008 11:36 pm

gilles wrote:...
...
la cosa stupenda dei pink floyd è stato proprio nel far "strumenti" cose tipo effetti e rumori.
mancando quelli..manca la song.
lo dico in generale e per far un piccolo escursus sulla genialità di un gruppo come questo.
è come dire fare take the time senza "ora che ho perso la vista ci vedo di più".
si puoi farla....ma manca...e si sente che non c'è.



Esatto, noi facevamo un uso massiccio di basi, come hai sentito..elicottero, il bambino, l'intro di Time, i bambini, i cori di the wall (dal k2600), eccetera..senza è tutta un'altra storia, servono per completare e per dare al sound un tocco di completezza in più..è fondamentale per far bene i Pink avere queste cose...come pure i video..anche se bisogna mettersi in regola per i diritti.. :roll:

Sebbene alcune volte per On the Run l'hanno fatta partire da CD par pari..e dagli ultimi anni suonino con pc, VST, etc, Gilmour in primis.. :evil: ...vabè..i tempi cambiano..

Tornando al Radias, provato ieri, veramente interessante...degna alternativa al V-synth.. ;)
Kurzweil k2600x (Rom 1-2, BOV, p-ram) , Korg Triton Rack, Roland V-Synth (2.0), Korg Microkorg, M-Audio keystation 61es,mixer Behringer Eurorack pro rx1602
User avatar
Keywiz83
Platinum Member
 
Posts: 915
Joined: Sun Jan 27, 2008 8:20 pm
Location: Padova

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby dladio » Mon Sep 29, 2008 8:34 am

beh consideriamo che non potevano farla uguale per problemi di copyright.. e perchè con 4 programs non ce l'avrebbero fatta, pero' non è affatto male :mrgreen:
Nord Lead 2X
Nord Electro 2
SampleTank & iRig Midi
Proel Die Hard Column Stand
User avatar
dladio
Senior Member
 
Posts: 2885
Joined: Fri Jan 04, 2008 12:46 pm
Location: Noci (BA) - Italy

Re: ON THE RUN: KORG RADIAS

Postby WARMACHINE » Fri Mar 15, 2013 12:29 pm

Riapro questa vecchissima discussione per chiedervi se sapete se l'arpeggiatore del Radias è programmabile (senza usare il software pc ma usando il Radias direttamente)?
Nel post ho ascoltato On the Run che ha la sequenza delle note differente dall'originale.
E' possibile modificarle per usare quelle originali?
KORG M3 - HAMICHORD MC-3 - NORD LEAD 3
User avatar
WARMACHINE
Junior Member
 
Posts: 308
Joined: Mon Feb 22, 2010 7:36 pm

Previous

Return to My Sound and Style

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests
cron