Synthonia • [Vi É Mai Capitato Di]

[Vi É Mai Capitato Di]

Gare e Sondaggi / Concorsi ufficiali Keyboard Solo Italia

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Abierto » Tue May 18, 2010 8:41 am

logo80 wrote:attenzione, post provocatorio : Andry :
(e tralasciamo chi suona cover, ignobile animale che succhia le idee degli altri paga la siae e tenta di guadagnarsi da vivere sfruttando il prossimo.... ghghghgh sto scherzando tranquilli! ehm... solo in parte)
risposta 1: perchè il piano pesa troppo e non so suonare strumenti come chitarra violini etc etc, mi servono emulazioni buone e non posso affittare un'orchestra per le prove...
risposta 2: perchè i suoni dei synth sono interessanti, mi piace la programmazione e anche una sola nota piazzata nel punto giusto con un evolving pad, una sequenza o un arpeggio possono rendere il brano qualcosa di unico e speciale

nel primo caso forse la tecnica conterà, ma non si contano le hit e le canzoni che hanno fatto storia dove le parti di tastiera, chitarra o batteria siano di un banale mostruoso, tendente alla noia addirittura, però ehi, suona così bene quel motivetto che chi se ne frega se quello sa o non sa suonare.

nel secondo caso la tecnica conta ancora di meno, probabilmente aiuterebbe per poter sviluppare ancora più idee e regalerebbe più frecce al nostro arco, ma non è di sicuro fondamentale saper arpeggiare come un disgraziato e fondersi le dita, tanto c'è l'arpeggiatore o il sequencer che lo fanno meglio di me.

son passato dalla musica classica dove le note sono la base fondamentale, è scontato che bisogna suonare GIUSTO un brano, ma la vera meta è interpretarlo in modo corretto o personale, a cover band dei dream theater dove lo spartito era necessario le note andavano studiate ma l'interpretazione al massimo poteva esser data dallo studio dei suoni e dalla programmazione, a coverband rock metal, dove si improvvisava tutto in pentatonica e gira che ti rigira gli accordi erano sempre quei quattro, per poi approdare a un gruppo dove si improvvisa per il 3/4 del tempo, dove la ricerca del suono è FONDAMENTALE dove la velocità e la tecnica possono anche mancare ma feeling e sound NO, dove le cover sono solo un ricordo e ciò che conta sono le idee nella nostra testa.
Un'evoluzione contraria alla norma forse, ora chissà se sarei ancora in grado di suonare uno scherzo di chopin.... forse no, ma come musicista mi sento moooolto più completo rispetto al me stesso di 5 anni fa. Sacrificare tecnica per guadagnarci in quel qualcosa che la lingua italiana non definisce su alcun dizionario è stata la cosa migliore che potesse capitarmi
fine provocazione...
Saluti, Lorenzo
p.s. tanto per finire di provocare, ma dai non prendetevela! Il pelato suonerebbe bene anche su una macchina da scrivere, tic tic tic alla velocità della luce e a tempo perfetto, terzine gruppi irregolari e quant'altro... ops ma non è che invece di un tastierista sia un ex dattilografo? no impossibile tanto sul foglio probabilmente non trovereste scritto niente di sensato... : Razz : : Wink :

quanto ti do ragione! puoi saper suonare 500 note al secondo e non saper trasmettere niente al pubblico, quando invece te ne bastano 3 o 4 e hai i reggiseni sul palco... XD
Gear: Korg Triton Extreme 61, Roland V-Synth V2, DSI Mopho, MacBook Pro 13", Novation Launchpad, iPad2.
User avatar
Abierto
Senior Member
 
Posts: 2435
Joined: Wed Feb 25, 2009 9:55 pm
Location: Mestre (VE)

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Rickeyboard » Tue May 18, 2010 9:11 am

logo80 wrote:attenzione, post provocatorio : Andry :

la domanda giusta da porsi è: perchè suoniamo i synth? (e tralasciamo chi suona cover, ignobile animale che succhia le idee degli altri paga la siae e tenta di guadagnarsi da vivere sfruttando il prossimo.... ghghghgh sto scherzando tranquilli! ehm... solo in parte)
risposta 1: perchè il piano pesa troppo e non so suonare strumenti come chitarra violini etc etc, mi servono emulazioni buone e non posso affittare un'orchestra per le prove...
risposta 2: perchè i suoni dei synth sono interessanti, mi piace la programmazione e anche una sola nota piazzata nel punto giusto con un evolving pad, una sequenza o un arpeggio possono rendere il brano qualcosa di unico e speciale

nel primo caso forse la tecnica conterà, ma non si contano le hit e le canzoni che hanno fatto storia dove le parti di tastiera, chitarra o batteria siano di un banale mostruoso, tendente alla noia addirittura, però ehi, suona così bene quel motivetto che chi se ne frega se quello sa o non sa suonare.

nel secondo caso la tecnica conta ancora di meno, probabilmente aiuterebbe per poter sviluppare ancora più idee e regalerebbe più frecce al nostro arco, ma non è di sicuro fondamentale saper arpeggiare come un disgraziato e fondersi le dita, tanto c'è l'arpeggiatore o il sequencer che lo fanno meglio di me.

son passato dalla musica classica dove le note sono la base fondamentale, è scontato che bisogna suonare GIUSTO un brano, ma la vera meta è interpretarlo in modo corretto o personale, a cover band dei dream theater dove lo spartito era necessario le note andavano studiate ma l'interpretazione al massimo poteva esser data dallo studio dei suoni e dalla programmazione, a coverband rock metal, dove si improvvisava tutto in pentatonica e gira che ti rigira gli accordi erano sempre quei quattro, per poi approdare a un gruppo dove si improvvisa per il 3/4 del tempo, dove la ricerca del suono è FONDAMENTALE dove la velocità e la tecnica possono anche mancare ma feeling e sound NO, dove le cover sono solo un ricordo e ciò che conta sono le idee nella nostra testa.
Un'evoluzione contraria alla norma forse, ora chissà se sarei ancora in grado di suonare uno scherzo di chopin.... forse no, ma come musicista mi sento moooolto più completo rispetto al me stesso di 5 anni fa. Sacrificare tecnica per guadagnarci in quel qualcosa che la lingua italiana non definisce su alcun dizionario è stata la cosa migliore che potesse capitarmi
fine provocazione...
Saluti, Lorenzo
p.s. tanto per finire di provocare, ma dai non prendetevela! Il pelato suonerebbe bene anche su una macchina da scrivere, tic tic tic alla velocità della luce e a tempo perfetto, terzine gruppi irregolari e quant'altro... ops ma non è che invece di un tastierista sia un ex dattilografo? no impossibile tanto sul foglio probabilmente non trovereste scritto niente di sensato... : Razz : : Wink :


..e qui scattarono 176 minuti ininterrotti di applausi : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
(Non sono solo d'accordo sul discorso cover generalizzandolo così, ma per il resto d'accordissimo in toto).
User avatar
Rickeyboard
Platinum Member
 
Posts: 824
Joined: Mon Jan 11, 2010 11:33 am
Location: Mesagne (BR)

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby logo80 » Tue May 18, 2010 9:26 am

Rickeyboard wrote:
..e qui scattarono 176 minuti ininterrotti di applausi : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
(Non sono solo d'accordo sul discorso cover generalizzandolo così, ma per il resto d'accordissimo in toto).

difatti era un post provocatorio, ho suonato per anni cover e per anni ho suonato dream theater, rispetto il pelato perchè ad oggi è e resta uno dei più grandi tastieristi in circolazione (che poi a me non dica più niente in 3/4 delle occasioni è un altro discorso) ma a me piace punzecchiare e riscaldare gli animi, se non altro perchè non sopporto i fanatismi : Angle :
logo80
Junior Member
 
Posts: 117
Joined: Wed Feb 11, 2009 8:12 am
Location: Gorizia

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Leonardo » Tue May 18, 2010 9:39 am

Lord Xeddy wrote:@Leo...CIò che dici è chiaro!!!! Non ho detto che gente con setup fantastici non sappia suonare, per la mor di dio...ho solo detto che spesso capita che ci sia gente completamente inesperta con setup al di sopra delle loro capacità musicali...e ciò ogni tanto mi fa davvero accaponire la pelle. (chiaro che un M3 è superiore ad una M1, ma io preferisco un david su M1, che uno che usa i preset di M3...)....

@Boniz e Tao...Ok sono campioni e software, ma allora perchè non mettiamo su dei midi e la smettiamo di distruggerci di tecnica e facciamo solo editing? Perchè nel suonare c'è qualcosa in più di una semplice sequenza midi...il midi non ha quel feel che un professionista può benissimo tirar fuori anche da un suono di una casio da 100€...imho...Ovvio ci sono suoni e suoni, un suono dinamicamente piatto potrà effettivamente uscire bene anche da un midi, ma un piano no, un hammond neppure...etc...Ovvio che i midi su un genere molto tirato, magari uno speed metal possono benissimo sostituire un musicista, ma voglio vedere un midi lavorare al posto di un pianista jazz...a mio parere è impensabile...però siamo OT...


Ma certo! Però credo che se uno si fa un setup figo e lo sa pure suonare sta sempre avanti a chi sa ugualmente suonare, ma non ha un gear adeguato. Si torna al detto "chi ha il pane non ha i denti, e chi ha i denti non ha il pane"... : Thumbup :
Hammond C3, Leslie122, Rhodes MkI, FenderTwinAmp, Wurlitzer 200a, Minimoog voyager pe, Nord Stage2 HA76, M-audio Axiom 61, MacBookPro 13' Mainstage3, Custom Zen Riffer, GSI Burn
User avatar
Leonardo
Site Admin
 
Posts: 7756
Joined: Mon Mar 16, 2009 8:20 pm
Location: Latina

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Abierto » Tue May 18, 2010 9:42 am

Leon@rdo wrote:
Lord Xeddy wrote:@Leo...CIò che dici è chiaro!!!! Non ho detto che gente con setup fantastici non sappia suonare, per la mor di dio...ho solo detto che spesso capita che ci sia gente completamente inesperta con setup al di sopra delle loro capacità musicali...e ciò ogni tanto mi fa davvero accaponire la pelle. (chiaro che un M3 è superiore ad una M1, ma io preferisco un david su M1, che uno che usa i preset di M3...)....

@Boniz e Tao...Ok sono campioni e software, ma allora perchè non mettiamo su dei midi e la smettiamo di distruggerci di tecnica e facciamo solo editing? Perchè nel suonare c'è qualcosa in più di una semplice sequenza midi...il midi non ha quel feel che un professionista può benissimo tirar fuori anche da un suono di una casio da 100€...imho...Ovvio ci sono suoni e suoni, un suono dinamicamente piatto potrà effettivamente uscire bene anche da un midi, ma un piano no, un hammond neppure...etc...Ovvio che i midi su un genere molto tirato, magari uno speed metal possono benissimo sostituire un musicista, ma voglio vedere un midi lavorare al posto di un pianista jazz...a mio parere è impensabile...però siamo OT...


Ma certo! Però credo che se uno si fa un setup figo e lo sa pure suonare sta sempre avanti a chi sa ugualmente suonare, ma non ha un gear adeguato. Si torna al detto "chi ha il pane non ha i denti, e chi ha i denti non ha il pane"... : Thumbup :

beh leo, almeno tu hai le cose messe assieme nel caso migliore :D
Gear: Korg Triton Extreme 61, Roland V-Synth V2, DSI Mopho, MacBook Pro 13", Novation Launchpad, iPad2.
User avatar
Abierto
Senior Member
 
Posts: 2435
Joined: Wed Feb 25, 2009 9:55 pm
Location: Mestre (VE)

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby carlitos » Tue May 18, 2010 9:43 am

Leon@rdo wrote:Ma certo! Però credo che se uno si fa un setup figo e lo sa pure suonare sta sempre avanti a chi sa ugualmente suonare, ma non ha un gear adeguato. Si torna al detto "chi ha il pane non ha i denti, e chi ha i denti non ha il pane"... : Thumbup :


E' soggettiva la cosa : Thumbup : comunque dipende tutto dall'accezione che dai ad adeguato... Se per adeguato intendi che fa jazz con l'organo della M1 invece che con un clone allora ti do ragione : Wink :
User avatar
carlitos
 
Posts: 4336
Joined: Mon Aug 11, 2008 4:11 pm
Location: Chieti, CH

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Leonardo » Tue May 18, 2010 9:44 am

Carlo come può essere soggettiva???? Metti davanti due persone che sanno entrambi suonare uguale. mettili davanti a un gear fico e davanti a una bontempi....chi suonerà meglio?!
Hammond C3, Leslie122, Rhodes MkI, FenderTwinAmp, Wurlitzer 200a, Minimoog voyager pe, Nord Stage2 HA76, M-audio Axiom 61, MacBookPro 13' Mainstage3, Custom Zen Riffer, GSI Burn
User avatar
Leonardo
Site Admin
 
Posts: 7756
Joined: Mon Mar 16, 2009 8:20 pm
Location: Latina

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby carlitos » Tue May 18, 2010 9:45 am

Leon@rdo wrote:Carlo come può essere soggettiva???? Metti davanti due persone che sanno entrambi suonare uguale. mettili davanti a un gear fico e davanti a una bontempi....chi suonerà meglio?!


mmm... non hai letto tutto il mio post ahah
User avatar
carlitos
 
Posts: 4336
Joined: Mon Aug 11, 2008 4:11 pm
Location: Chieti, CH

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Leonardo » Tue May 18, 2010 9:49 am

io per adeguato intendo adeguato a ciò che si suonerà...Io sono partito da un Va-7 roland arranger...ho cercato di programmarci in T Lead...Le mie tappe le ho fatte e ora come ora ti posso dire che avendo un setup che mi soddisfa al 100% se ci fosse uno identico a me che ancora suonasse con il VA-7 sicuramente suonerebbe peggio.
Hammond C3, Leslie122, Rhodes MkI, FenderTwinAmp, Wurlitzer 200a, Minimoog voyager pe, Nord Stage2 HA76, M-audio Axiom 61, MacBookPro 13' Mainstage3, Custom Zen Riffer, GSI Burn
User avatar
Leonardo
Site Admin
 
Posts: 7756
Joined: Mon Mar 16, 2009 8:20 pm
Location: Latina

Re: [Vi É Mai Capitato Di]

Postby Boniz » Tue May 18, 2010 9:57 am

è come chi dice...

non contano le dimensioni, conta come lo si usa.

invece è.

se lo sai usare è bello, se ce l'hai anche grosso è meglio...

scusate il paragone ma è la stessa cosa...
User avatar
Boniz
Platinum Member
 
Posts: 557
Joined: Sat Jan 24, 2009 3:23 pm

PreviousNext

Return to Gare / Sondaggi / Concorsi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests
cron