Synthonia • Consigli per miglioramento setup

Consigli per miglioramento setup

Dalla nascita della prima M1, passando per le astronavi Kurzweil, fino ad arrivare alle più recenti macchine tutto fare

Consigli per miglioramento setup

Postby LordInvader » Mon Mar 31, 2014 11:31 am

Buongiorno a tutti, è da un po' che seguo questo forum, ma solamente ora mi sono deciso a scrivervi in quanto mi piacerebbe avere qualche consiglio per modifiche al mio setup.
In primis, le informazioni base; io attualmente suono in due progetti.
Uno è il classico repertorio cover “misto” che va bene sia ai matrimoni, sia alle feste della birra, sia nei locali. Con questo progetto ha importanza fondamentale il piano (con tastiera pesata), che uso spessissimo, seguito in seconda battuta dall'hammond e da pochi saltuari interventi di synth lead.
Il secondo invece è un progetto, sempre di cover, ma più sul rock-metal; e qui invece uso molto il timbro di hammond e synth solisti (di assoli qui ne faccio parecchi)ma anche tappeti di pad e timbri elettronici.
Veniamo alla strumentazione: da molti anni ho suonato con due “(molto) vecchie glorie”: una ENSONIQ MR76 e una YAMAHA SY99, cui ho più recentemente aggiunto una KORG Z1 (specialmente per i timbri di synthlead) e una NORD ELECTRO 3 che uso al 90% per l'hammond.
Ora, la soluzione ideale, in termini di resa sonora, sarebbe portarsele dietro tutte e 4: la MR per i piani e i piani elettrici (che trovo ancora attualissimi), la SY99 per certi timbri in FM che sono unici, la Z1 per i lead e la NORD per gli hammond; ma così sono più di 50 kg da scarrozzare, più due tavolini doppi. Un po' pesante...
I compromessi che ho trovato: col progetto 1 esco di solito con MR-NORD-Z1, ma sono comunque 3 tastiere e un bello sbattimento, e col progetto 2, soprattutto se il palco è piccolo, esco solo con SY99 e Z1, usando la SY anche come hammond (con un pedale leslie maschero un po' le carenze del suono), e sperando di non aver bisogno di piani e hammond contemporaneamente (perché la Z1 i piani acustici non li fa.).
Il mio obiettivo sarebbe di semplificare il setup riducendo il peso, e il numero di tastiere da scarrozzare, senza avere più compromessi in termini di resa sonora, e possibilmente usando lo stesso setup con entrambi i progetti.
Ma ci sono alcuni vincoli fondamentali:
1)avere un buon piano, con tastiera pesata (mi è fondamentale per il progetto1)
2)avere un valido clone hammond, da usare in entrambi i gruppi
3)i soldi sono pochi, quindi dovrei necessariamente andare di permute e potrei metterci di mio non più di 250-300€.
Commercialmente, la MR e la SY sono praticamente invendibili, della Z1 difficilmente riuscirei a ricavarci più di 300-350€, l'unica che ha ancora un bel mercato è la ELECTRO3, che peraltro è quasi nuova.
In questa situazione, cosa mi potete suggerire?
Io avrei pensato:
-tengo la ELECTRO3, vendo la Z1 e prendo una S90 prima serie, o similari, sperando di trovarla a 550-600€ (ed esco con S90 ed ELECTRO3)
-vendo la ELECTRO3 , prendo una VR760-VR700 (sperando di trovarle a non più di 700-750€) ed una master pesata ed esco con VR-Z1+ la master per il progetto in cui mi serve il piano.
Altre idee cui sinora non ho pensato?
Grazie a tutti, e scusatemi per la lunghezza...
LordInvader
 
Posts: 1
Joined: Mon Mar 31, 2014 10:55 am

Re: Consigli per miglioramento setup

Postby Iryon » Mon Mar 31, 2014 11:52 am

Visto il budget credo ti sia molto difficile fare una permuta totale per prenderti il Nord Stage 2 con tastiera pesata, per cui direi che il Nord Electro 3 sia il tuo punto fisso nell'attuale setup. Potresti "liberarti" del resto e prendere una Mox8 che pesa solamente 15kg
Setup: Korg Kronos 73 - Roland AX-1 - Yamaha CVP-204 - MAudio Fast Track Pro USB

Lightless Moor <--- la mia band
User avatar
Iryon
Platinum Member
 
Posts: 736
Joined: Sun Jan 03, 2010 2:11 am
Location: Cagliari

Re: Consigli per miglioramento setup

Postby Riven » Mon Mar 31, 2014 12:22 pm

Prenderei una master pesata "leggera" (tipo la numa nano) e la collegherei al Nord Electro via midi per suonare il piano. Dalla NE suonerei l'hammond e qualche campione di synth (ne trovi tanti sulla libreria).
Venderei tutto il resto e, al massimo, acquisterei un Virus B desktop da poggiare sulla master per i lead e i pad.
User avatar
Riven
 
Posts: 2328
Joined: Wed Feb 11, 2009 11:52 am

Re: Consigli per miglioramento setup

Postby kyuma » Mon Mar 31, 2014 4:27 pm

Si anche io penso, come Riven, che una master pesata a questo punto sia la scelta migliore. Come diceva Iryon, la scelta più logica per le tue esigenze sarebbe Nord Stage 2 e fai tutto con quella senza compromessi, però siamo decisamente fuori budget... Io punterei a sfruttare appieno l'electro intanto, farei ruotare il setup intorno a quella.
Keys: Korg M50, Kurzweil SP2X
Image
Studio: Macbook Pro 13, Motu audio express, AKG K121 studio, KRK KP6 G2, Logic Pro X
User avatar
kyuma
Junior Member
 
Posts: 295
Joined: Tue Feb 07, 2012 8:55 am
Location: Casciago (Va)

Re: Consigli per miglioramento setup

Postby DRJWind » Fri Apr 18, 2014 10:15 pm

tieni il nord, invece dell'SY90 opta per un triton pro X.
non te ne pentirai :)
INTARSIA My prog rock band
https://www.facebook.com/intarsiaprogrock
https://www.youtube.com/watch?v=xyVqjDYjO5s
Kurzweil Pc361,Korg trinity plus,Oberheim mc3000,Korg ms2000b,M-Audio Axiom 49,vari vsti.
Basso:Cort funkmachine II,Ashdown Mag 300evoII.
User avatar
DRJWind
 
Posts: 68
Joined: Thu Apr 17, 2014 4:45 pm
Location: Buggiano


Return to WorkStation / Synth

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests
cron